Vinca - giornata intera

Vinca: tra sentieri, storia e prodotti tipici

Vinca: uno dei posti più belli della Lunigiana, incastonato tra le Alpi Apuane, dove natura e panorami sono sia protagonisti, sia cornice di un borgo dove architetture nuove e antiche si mescolano creando un contesto davvero suggestivo. La vista che si presenta a chi arriva al paese è uno scenario mozzafiato, protetto dalla bellezza delle montagne che lo circondano. Attraverso la nostra escursione, avremo modo di conoscere la natura e la geologia che caratterizza questo luogo, senza tralasciare il fatto che ci affacceremo su una delle Foci più suggestive del luogo, ovvero Foce Rasori. Raggiunto il nostro obiettivo, torneremo in parte sui nostri passi, fino a raggiungere Capanna Garnerone e da lì scendere fino poi ad arrivare a Vinca, passando in parte da una ex strada asfaltata per ammirare la Madonna del Cavatore. Arrivati in paese, faremo la visita guidata.  Il paese di Vinca, purtroppo famoso per l'eccidio subito durante la seconda guerra mondiale, presenta una storia assai affascinante, dove liti, politiche "particolari" ed economia di sussistenza la fanno da padrone. Il paese è famoso anche per la produzione di un prodotto tipico, ovvero "Il pane di Vinca", che ha la peculiarità di rimanere buono per più giorni, oltre al suo gusto davvero appetitoso. Avremo modo di assaporarlo facendo merenda a fine giornata.

Programma:

Camminata di livello T/E + visita guidata

Lunghezza circa km 6,5;

Dislivello: +430 m.

 

OBBLIGATORIO: scarpe o scarponi da trekking, propri medicinali, calzoni lunghi, acqua 1 l, maglia di ricambio; k-way o giacca a vento, pranzo al sacco, cappellino, crema solare, antizanzare.

Consigliato: vestirsi a strati con abiti adatti alla montagna e bastoncini.

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione, Alla porta di sotto utilizza i cookies. Continuando sul sito, autorizzi l’utilizzo dei cookie